This text is replaced by the Flash movie.
Category: PROGRAMMA, SPETTACOLO by AIEP • feb 13th, 2013

IPERSPAZIO

IPERSPAZIO

di Camilla Monga e Luca Scapellato con Camilla Monga

Musiche di Luca Scapellato

IPERSPAZIO on YouTube

IPERSPAZIO è un progetto di danza interattiva: la consapevolezza e la percezione della propria presenza all’interno dello spazio sono i parametri che permettono di manipolare la materia sonora che compone la musica. Lo spazio sonoro è creato scomponendo un brano musicale in piccole parti, o grani, distribuiti nello spazio. Attraverso un sistema di tracciamento, il corpo attiva e manipola i grani, ricomponendo la musica con il proprio movimento.Nella narrativa fantascientifica, l’Iperspazio è un varco attraverso il quale è possibile superare la velocità della luce e raggiungere galassie lontane. I cambiamenti improvvisi dell’ambiente sonoro descrivono le tappe di un ipotetico itinerario spaziale: ogni salto nell’Iperspazio conduce in una dimensione dalle proprietà uniche. Il corpo suona lo spazio, plasma e pilota il suono mediante un linguaggio che è voce della sua sensibilità. Al mutare delle proporzioni dello spazio scenico, cambia anche la distribuzione del suono: ogni performance è dunque un’esplorazione sonora diversa e sorprendente anche per chi è in scena.

Camilla Monga ha l’opportunità di studiare e lavorare con coreografi di chiara fama nel panorama internazionale della danza contemporanea: Lucinda Childs, Shen Wei, Ariella Vidach, Luciana Melis, Michele Di Stefano. Nei suoi lavori esegue e improvvisa coreografie costruite sul concetto di composizione “non-intenzionale”, capace di dare slancio al processo creativo.

Luca Scapellato, chitarrista autodidatta, suona la chitarra elettrica e acustica, spaziando liberamente tra i generi. Incide tre album con le band Genìa e O.P.B. Contemporaneamente sviluppa competenze artistiche e tecniche nell’ambito della musica elettronica, si occupa di montaggio video, di web ed interaction design. Si concentra soprattutto sull’interazione tra musica e immagine, tra computer-strumento e utente. Compone e arrangia musica elettronica per video, cortometraggi (Centro Sperimentale di Cinematografia), progetti fotografici (caalma.org), danza (Ariella Vidach AiEP) e performance teatrali (Tam Teatromusica).

 

 

Leave a Reply